Home page

Avviso

La Pinacoteca Comunale di Faenza è attualmente chiusa al pubblico per riallestimento del percorso espositivo. La riapertura è programmata per il prossimo autunno.

Arrivederci a presto

 

 

Il più antico istituto museale della Romagna, costituito nel 1796, in cui è possibile scoprire “la storia di una città che è stata una capitale artistica”.*

Una storia illustrata da 200 opere d’arte, dal Crocifisso del Maestro dei Crocifissi francescani a Donatello e ai capolavori del Rinascimento, fino alle opere degli artisti faentini del cenacolo baccariniano e del grande Novecento italiano di De Chirico, Savinio e Morandi.

Una città, Faenza, che cambia aspetto nel giro di una generazione (a fine Settecento) e che vede architetti come Giuseppe Pistocchi, come Giovanni Antonio Antolini, artisti come Felice Giani e Antonio Trentanove realizzare la più straordinaria fusione di architettura, scultura, pittura e arti applicate quale mai si era visto prima e mai più si vedrà sotto il cielo d’Italia.**