Silvestro Lega, attr. (Modigliana, 1826 – Firenze, 1895)
, Contadina del Gabbro

Silvestro Lega, attr. (Modigliana, 1826 – Firenze, 1895),
Contadina del Gabbro

Silvestor Lega, Contadina del Gabbro
olio su tela, 1888 ca., cm. 48×33,5 (cornice di cm. 10), donazione Ennio Golfieri, 1989, N. inv. 580

Il dipinto è attribuito a Lega da Golfieri, nel catalogo della mostra del 1989-90. L’effigiata, che veste semplicemente, eccezione fatta per il variopinto foulard che porta tra i capelli, è stilisticamente comparabile con il Ritratto di Gabbrigiana del 1888, conservato in una collezione privata. In questo dipinto emerge l’interesse di Silvestro Lega al dato reale, alla quotidianità della vita rurale e alla dura femminilità delle donne locali.

♦ Biografia dell’artista
← Vestibolo