Michele Sangiorgi (Faenza, 1785 – Roma, 1822)

Michele Sangiorgi
(Faenza, 1785 – Roma, 1822)

 

Nato a Faenza nel 1785, andò a Roma poco più che ventenne dopo avere frequentato la Scuola di Disegno di Zauli, grazie al sostegno della Congregazione di Carità andò a Roma per perfezionarsi nello studio della Pittura. Il Minardi dichiarò che il Sangiorgi a Roma viveva una vita dissoluta, ma allo stesso tempo asseriva: si mostrava più affezionato a me e meglio prometteva del suo ingegno. Nel 1813 vinse l’alunnato romano per conto dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, ma i tre anni della durata sono costellati da suppliche per dilazionare la consegna dei saggi, nel 1815 l’Accademia rifiutò i suoi saggi in quanto mal fatti ed eseguiti fuori tempo; il pittore contesta la decisione inviando gli attestati di Canova e di Pelagi. La notizia della prematura scomparsa, a 37 anni nel 1822, giunse in una lettera di Minardi indirizzata allo Strocchi.

Opere in Pinacoteca

← Elenco Artisti