Il fiasco in Pinacoteca

Il fiasco in Pinacoteca

Il fiasco è un recipiente in vetro, diffuso fin dal 1300, generalmente utilizzato per contenere vino. Utilizzato soprattutto in area toscana il fiasco è stato per secoli una vera icona.

Nel corso del tempo il fiasco ha avuto anche modifiche, soprattutto nel sistema di copertura dell’erba palustre. Tre diverse opere della Pinacoteca ben documentano queste variazioni dal Cinquecento al primo Novecento.

Interessante è anche la raccolta di opere d’arte che riproducono un fiasco, di cui in occasione del ventennale della delegazione di Faenza dell’Accademia Italiana della Cucina il direttore della Pinacoteca, Claudio Casadio, ha fatto una breve relazione su “Il fiasco nella storia e nell’arte“.

Leggi tutto “Il fiasco in Pinacoteca”