Ercole Procaccini,
Incoronazione della Madonna, angeli e i SS. Celestino Papa, Giovanni Battista, Luca e Benedetto

Ercole Procaccini,
Incoronazione della Madonna, angeli e i SS. Celestino Papa, Giovanni Battista, Luca e Benedetto

Ercole Procaccini, Incoronazione della Madonna, angeli e i SS. Celestino Papa, Giovanni Battista, Luca, Benedetto
Tavola, cm. 280×190, + cornice 10 cm., n. inv. 1209

Originariamente, l’opera deriva dalla Chiesa di San Giovanni Battista dei Celestini a Bologna. Poi nel 1798 si trovava all’Accademia Clementina la cui presenza è documentata. Infine fu depositata nella Pinacoteca di Faenza dietro richiesta dell’Argnani nel 1882.

Nella parte alta della tela è raffigurata l’Incoronazione della Madonna da parte di due angeli in volo, che reggono alta, sul capo della Vergine, una corona regale. Tutto è circondato da un fascio di luce.

Nella parte inferiore vi sono quattro santi: San Celestino Papa, che pone le mani in avanti. Poi, Giovanni Battista, che indica la scena dell’incoronazione; San Luca pensieroso, accompagnato dal bue che è suo emblema di Evangelista. Infine, San Benedetto con le mani giunte in preghiera.

Il riconoscimento sicuro della mano del Procaccini si deve ad Angelo Mazza, che ne ebbe conferma dai verbali dell’Accademia Clementina.
Ercole Procaccini fu un’artista di origine bolognese, allievo di Prospero Fontana. Successivamente, nel 1585 si trasferì a Milano, dove ebbe due figli, anche loro pittori.

♦ Biografia dell’artista
← Sala delle Pale d’Altare