Sala Manfredi

SALA MANFREDI

Approfondimento
Mappa della sala Manfredi

OPERE

  209   Anonimo Romagnolo (fine Sec. XV), Madonna, Cristo in Pietà e i SS. Giovanni, Pietro, Francesco e Girolamo
tela, cm. 104×87 + cornice 8 cm., proprietà della Banca di Romagna, n. inv. 209
  199   Desiderio da Settignano (ambito), Camino
pietra serena, cm. 238x295x25; n. inv. 199
  176   Biagio d’Antonio, Cristo in pietà
tavola, cm. 87,5×56,5 + cornice 13 cm., proprietà della Banca di Romagna, n. inv. 176
  205   Anonimo toscano (Sec. XV), Cassone in legno intagliato e dorato
cm. 47x167x47, sono presenti due esemplari; n. inv. 205
  200   Anonimo Sec. XIV, Impresa araldica di Astorgio I Manfredi
calcare, cm. 109×68, n. inv. 200
  201   Anonimo Sec. XV, Impresa araldica di Galeotto Manfredi
arenaria, cm. 85×70; n. inv. 201
  194   Biagio d’Antonio, Madonna col Bambino e i SS. Giovannino e Antonio da Padova
tavola, cm. 60×48,5, n. inv. 194
  202   Arte degli Embriachi (Sec. XV), Annunciazione, Crocifissione, orazione nell’Orto e Santi. Negli sportelli due angeli oranti
intarsio in osso, avorio e legno di ebano, cm. 66×44,5, n. inv. 202
  207   Maestro della pala Bertoni, Cristo in pietà
tavola cm. 76×53 + cornice 8 cm., proprietà della Banca di Romagna, n. inv. 207
  196   Benedetto da Maiano, San Giovannino
marmo, cm. 40x31x18,5, n. inv. 196
  1744   Maniera del Maestro di San Terenzio (sec. XV), San Sigismondo (?)
  213   Sperandio Savelli, Medaglia con effigie e insegne di Galeotto Manfredi
  901   Artigianato faentino, Soffitto dipinto

GALLERIA