Rodin Auguste (Parigi 1840-Meudon 1917)

Rodin Auguste
(Parigi 1840-Meudon 1917)

Rodin AugusteRodin studiò, dal 1854 al 1857, all’Ecole spèciale de dessin et de mathèmatiques (Petite Ecole). Non essendo ammesso all’Ecole des Beaux-arts iniziò a lavorare come decoratore per Albert-Ernest Carrier-Belleuse, rapporto che durerà fino al 1872.

Nel 1864 il suo Uomo col naso rotto è rifiutato al Salon parigino, che lo espose solo nel 1875. Poi, nel 1871 raggiunse Carrier-Belleuse a Bruxelles. Qui collaborò alla decorazione del palazzo della Borsa, terminata nel 1877.

Durante il 1875 Rodin soggiornò in Italia. Si dedicò allo studio di Michelangelo. Succesivamente, ritornò a Bruxelles nel 1877. Ed espose il gesso L’Età del bronzo che nello stesso anno partecipò anche al Salon parigino. Di nuovo nella capitale francese, Rodin iniziò il San Giovanni Battista (1878). Il gesso è esposto al Salon del 1880 insieme alla fusione della Età del bronzo, acquistata dallo stato come il San Giovanni Battista(1881), Madame Vicuna (1886), Il grande pensatore (1906).

Dai primi anni ottanta Rodin partecipò con assiduità ai Salon parigini dove presentò il gesso dell’Adamo e il bronzo del San Giovanni (entrambi nel 1881). Inoltre il modello del Monumento a Victor Hugo(1897), il marmo del Bacio. E il gesso del Balzac (1898; quest’ultimo suscita grande scandalo e viene rifiutato dai committenti). Oltre alla grande Eva (1899), il Pensatore (1904), Arianna e Cibale(1905) e l’Uomo che cammina (1907, prima esposto a Strasburgo).

Tra il 1879 e il 1882 lavorò per le manifatture di Sèvres. Nel 1880 ricevette la commissione per la porta monumentale da destinarsi al Museo delle Arti Decorative. Si recò per la prima volta in Inghilterra.

Dopo fondò nel 1889, con Puvis de Chavannes ed Eugène Carrière, la Sociètè Nazionale des Beaux-arts. Contemporaneamente ricevette dalla città di Nancy la commissione per il Monumento a Claude Lorrain, inaugurato nel 1892, quando l’artista fu insignito della Legion d’Onore. Poi, nel 1893 si trasferì a Meudon dove affittò la Villa des Brillants che in seguito acquistò.

Nel 1912  e 1913 espose a New York Metropolitan Museum e Armory Show. Dopo, nel 1914 soggiorna a Roma dove eseguì una delle sue ultime opere, il Busto di papa Benedetto XV.

Infine morì il 17 Novembre del 1917. Viene sepolto nel giardino della Villa des Brillants a Meudon.

Opere in Pinacoteca

Auguste Rodin, La signora Russell Auguste Rodin, Ritratto della moglie Rose Beuret

← Elenco Artisti